header5.jpg
  • Stringi schermo
  • Allarga schermo
  • Diminuisci carattere
  • Predefinito
  • Aumenta carattere
Home Il Sindaco Informa ACCORDO WELFARE E SOSTEGNO EQUITA'
ACCORDO WELFARE E SOSTEGNO EQUITA' PDF Stampa E-mail

E' con soddisfazione che, relativamente al bilancio 2014 l' Amministrazione Comunale e i Rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali Cgil Spi e  Cisl Pensionati hanno concordato di evitare tagli lineari e ritocchi tariffari mantenendo il livello attuale di equità e welfare territoriale.

I punti principali dell'accordo sono:

Fiscalità locale :

Amministrazione e Sindacato concordano nel sostegno dell'equità,della progressività e della lotta ad evasione ed elusione fiscale per il recupero di risorse da destinare alla promozione del Welfare territoriale

IMU: aliquota al 7,6 proprietari e 1,0 inquilini

Addizionali Comunali: invariate rispetto all'anno presedente

Si sottolinea che l'attività di raccolta rifiuti realizzata in forma consortile con altri 4 comuni limitrofi consentirà di realizzare un risparmio di circa il 6 per cento a beneficio dell'utenza.

Le iniziative di controllo delle spese correnti hanno consentito importanti economie che hanno concorso ad ammortizzare i minori trasferimenti nazionali e regionali

Servizi Sociali alla persona

La richiesta delle OO.SS di evitare tagli ai servizi è stata soddisfatta e correttamente contenuta nel documento previsionale 2014.,

In particolare si segnalano i seguenti interventi :

Ricovero minori

Ricovero anziani

Assistenza domiciliare disabili ed anziani

Solidarietà adulti in difficoltà

Trasporto disabili

Centro diurno disabili

Contributo affitti

Contributi Centri anziani

Contributi associazionismo no-profit

Settore scolastico

Trasporto alunni

mense scolastiche

contributi a famiglie per spese scolastiche

integrazione scolastica per portatori di handicap

acquisto beni e materiale

sostegni a scuole materne e asili nido

La spesa complessiva per le politiche sociali di sostegno alla persona rappresenta per il 2014 il 15 per cento del totale appostato per le spese correnti.

L'Amministrazione Comunale e le Organizzazioni Sindacali ritengono che, sulla base di quanto espresso, si possa sottoscrivere  il presente verbale-accordo: le misure adottate sono eque sul piano fiscale e tariffario nel quadro della situazione politico-economica,come pure sul piano dei servizi sociali in essere e in previsione.

Si ritiene inoltre che ciò possa costituire una tappa ulteriore della collaborazione avviata da alcuni anni tra le parti.

 

Arcisate, 17 ottobre 2014 

 

 

 

 

 

 

 

   

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Gennaio 2015 15:47
 

App Comunale

scarica l'app municipium

Download

Accedi alla nostra area download.
Troverai tutti i documenti presenti nelle varie sezioni del sito web
>Buona navigazione

Accesso all'area riservata



Statistiche visita

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi2509
mod_vvisit_counterIeri5256
mod_vvisit_counterQuesta settimana18202
mod_vvisit_counterUltima settimana31030
mod_vvisit_counterQuesto mese107678
mod_vvisit_counterUltimo mese164241
mod_vvisit_counterTutti i giorni4317556


Questo sito non fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookies tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Continuando a navigare il sito si accetta di utilizzare i nostri cookies. Direttiva 2002/58/EC