EMERGENZA VIRUS COVID 19

IL  SINDACO

 

VISTO l’articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833;

VISTO l’articolo 117 del decreto legislativo 31 marzo 1998 n. 112;

RICHIAMATA l’ordinanza in data 21 febbraio 2020 adottata dal Ministro della Salute e dal Presidente della Regione Lombardia contenente le indicazioni urgenti atte a far fronte all’emergenza epidemiologica da COVID-19;

VISTO il Decreto Legge del 22 febbraio 2020, n. 6 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 febbraio 2020;

VISTA  l’ordinanza del Ministro  della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Lombardia emessa in data 23.2.2020 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica COVID-19”;

RENDE NOTO

 che a partire dal 24 febbraio 2020 e sino a nuove comunicazioni,  sono disposte:

  • Sospensione di manifestazione o iniziative di qualsiasi natura,
  • Sospensione di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato,
  • Sospensione di eventi aggregativi di natura culturale, ludica, sportiva e religiosa, svolti sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico;
  • Sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado,
  • Sospensione di attività scolastiche, di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani;
  • Sospensione dei servizi di apertura a pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura;
  • Sospensione di ogni viaggio di istruzione sia sul territorio nazionale sia estero;
  • Chiusura dei pubblici esercizi dalle ore 18.00 alle ore 06.00.

Arcisate, 23 febbraio 2020

                                                                                                                                                                                                                                                        IL SINDACO

                                                                                                                                                                                                                                                  Gian Luca Cavalluzzi

Menu